Esempio di recupero produttivo di apparecchiature elettroniche

Durante il suo stage effettuato presso il Circondario Empolese Valdelsa, lo stagista Alessio ha tradotto in realtà questa sperimentazione di riuso di apparecchiature elettroniche non più funzionanti. Avevamo a disposizione degli hard disk e delle tastiere guaste ed attraverso un semplice processo lavorativo per selzionare le parti necessarie al nostro scopo, trasformarle ed assemblarle, siamo arrivati al risultato finale. Ecco illustrate alcune delle fasi del "processo produttivo":

alessio e la tastiera

 

Alessio alle prese con il disassemblaggio della tastiera...

 

i tasti sparsi per la scrivania

 

...ed una volta tolti i tasti procede con la selezione di quelli adatti a comporre le parole prescelte...



 

la vernicazione della placche

 

...qui sta verniciando le placche sulle quali saranno messi i tasti...

 

i tasti sparsi per la scrivania

 

...ecco quindi i tasti incollati alle placche...

 

la vernicazione della placche

 

 

...ed infine eccoci giunti al risultato finale!